venerdì 24 giugno 2011

MINDWARP (1992) Steve Barnett

Post-atomico d'accatto prodotto dalla Fangoria Films che durante quel periodo storico cominciava a muovere i primi passi nella produzione ufficiale di pellicole del terrore. Ne vennero fuori "Children of the Night"-1991- di Tony Randell, "Severed Ties"-1992- di Damon Santostefano e questo "Mindwarp" aka "Brain Slasher" diretto dal buon Steve Barnett( "Emmanuelle 5"- "Scanner Cop 2"). Si parlava di post-atomico; si perché un po' lo é dai; in un futuro prossimo gli uomini e le donne vivono costantemente attaccati ad un macchinario che gli consente di vivere una vita alternativa idilliaca, per poter dimenticare la devastazione della superficie terrestre. Una giovane donna, Judy (Marta Alicia/Marta Martin) decide di ribellarsi e fugge "all'esterno": troverà il resto dell'umanità ridotta in schifosi mutanti guidati da Angus Scrimm. Chi sarà l'eroe che la salverà? Bé, Bruce Campbell, in versione Here i come to save the day! Bruce é un rude bastardo che si chiama Stover e Stover  é uno che i mutanti se li puccia nel latte. Per cui si prevede un massacro.E massacro sarà. Erano ancora i tempi in cui l' MPAA saltava addosso a pié pari su queste produzioni, tagliandole senza pietà.Tanto che un editoriale si e uno pure di Fangoria o Gorezone ,  sputavano fuoco e fiamme sull'organo censorio, che faceva passare indenni "Cape Fear" e "The Silence of the Lambs" mutilando invece le produzioni low budget. Altri tempi. Oggi si sono mooolto allargati. Comunque questo "Mindwarp" sia cut che uncut, é ancora godibile, con tutte le cautele del caso. Poi per essere un filmetto da battaglia dipinge un futuro cupo mica da ridere; da una parte tossicodipendenti virtuali con il cordone ombelicale elettronico, dall'altra tutti i mutanti, i reietti e i losers che scavano tunnel e gallerie alla ricerca di una antica grandezza.Non é poco.

 Se vi va recuperate anche gli altri film della Fangoria, tra cui anche "I  Zombie: The Chronicles of Pain" di Andrew Parkinson (1999) rozzo, ma molto inquietante. Se no, fa niente. Scrivo in grande perché non ci vedo piu' un cazzo, oggi. INTERPRETI: BRUCE CAMPBELL, ANGUS SCRIMM, MARTA ALICIA, MARY BECKER, WENDY SANDOW, ELISABETH KENT, BRIAN BRILL, ROGER PERKOVICH, JOHN THORPE.


10 commenti:

  1. Solo a sentire i nomi dei protagonisti mi vengono i brividi: due colonne dell'horror come Campbell e Scrimm insieme è come un sogno che si avvera. Ne avevo sentito parlare piuttosto male e più volte rifiutai la visione per la scarsa qualità delle copie reperite. Ora non ci sono più scuse dopo questo invitante articolo! Delle produzioni Fangoria ho visto I zombie, pagato la misera cifra di 2 euro: lo gradii assai, particolare anche se casareccio XD Ci parlerai anche degli altri film fangorosi? Mi attirano alla stessa maniera! Grazie per la maniera in cui ci catturi ogni volta in una nuova avventura cinematografica ;)

    RispondiElimina
  2. Antonio, grazie, sempre gentilissimo. Questi film li avevo visti tutti in anteprima al Dylan Dog Horror Fest, sono delle pellicole interessanti, anche se lontane dall'essere capolavori imprescindibili.In particolare "Severed Ties" con Oliver Reed é molto carino, perché incentrato su arti che godono di vita propria. Non si sono visti molto in giro, un gran peccato. "I Zombie" lo comprai anche io per un tozzo di pane e, nonostante l'amatorialità, si tratta di una stupefacente variante in tema zombesco.Assolutamente da riscoprire.Ciao, Antonio!Un grande saluto!

    RispondiElimina
  3. Al solo sentire i nomi di Scrimm e Campbell mi avevi già conquistato. Come si può resistere?
    Bravo Belushi.
    Ah gli editoriali di Fangoria di una volta... :)

    RispondiElimina
  4. Grazie Nick! Bé, si.E' una coppia interessante,dai. Questo filmetto un po' di nostalgia me la mette addosso,via.Però meglio guardare avanti.Anche de poi mi ritrovo sempre a guardare i soliti filmacci.E'proprio una malattia.Un grande saluto!Ciao Nick!

    RispondiElimina
  5. Tu sei una sorta di cineteca bis vivente...mi fai paura Belushi! :D

    RispondiElimina
  6. Ciao Luciaaa! Si, io ho soprattutto paura di tutte le cazzate che dico. Grazie mille, troppo buona.Il bis mi ha colonizzato.Un grande saluto,Lucia! Ciaooo!

    RispondiElimina
  7. Vedi, se cominci dopo il '90 (facciamo anche '95) posso fare il figo anche io. Ebbene questo è davvero carino ma I zombie è ancora meglio.
    Per la vista, devi fare come me... meno calli sulla mano "del diavolo" XDXDXD

    RispondiElimina
  8. AH!AH! Ok,vedrò di rimanere fedele a mia moglie! Ragazzaccio! Vada per gli anni novanta.Altro che figo, so' solo vecchio!Un grande saluto!

    RispondiElimina
  9. Scusa Bel, ma adesso che collabori con roby non posti più sul tuo blog?

    RispondiElimina
  10. Scusa il ritardo!No, penso di scrivere ancora qualche cazzata.

    RispondiElimina