venerdì 20 maggio 2011

MAD DOG MORGAN (1976) Philippe Mora

Incredibile western australiano, completamente rimosso dalla critica ufficiale. Non aspettatevi epiche cavalcate o sparatorie a mezzogiorno, perchè qui siamo da un'altra parte, direi proprio in un altro pianeta. A Mora ( si, proprio lui, il regista di quel delirio assoluto che é "HOWLING 2") non frega un cazzo di portare avanti una storia che abbia un minimo di linearità; gli bastano i primi piani dei suoi straordinari protagonisti, gli splendidi paesaggi australiani e la violenza cieca e insensata che si respira nell'outback del 1865, anno in cui (il 9 aprile) viene ucciso il famigerato bush-ranger Daniel Morgan, portato sullo schermo dall'immenso Dennis Hopper  (visibilmente strafatto e ubriaco per tutto il film). Grandissimo Hopper e grandissimo il comprimario David Gulpilil ("L'ULTIMA ONDA"di Weir, "THE PROPOSITION di John Hillcoat") autore anche della colonna sonora "tribale" che accompagna il protagonista verso  il suo appuntamento con la morte. Selvaggio, psicopatico o spirito libero? Hopper trasporta il Billy di "Easy Rider" nelle terre d'Australia, tanto che questa pellicola pare la "versione alternativa western" del capolavoro di cui sopra. Non c'é nessuna battaglia morale tra il bandito e i suoi inseguitori, viscidi e disgustosi, che disquisiscono amabilmente durante il pranzo sulla reale possibilità che Morgan possa essere metà uomo e metà bestia. Violento (le scene nel carcere lager) e sgangherato , questo "Mad Dog Morgan" una visione la merita. Anche se puo' apparire irritante e disequilibrato. Non spaventatevi di vedere comparire il marchio della Troma in relazione a questo film. Kaufman e compagni sono stati gli unici a crederci. Tratto dal romanzo di Margaret Carnegie "MORGAN: THE BOLD BUSHRANGER". INTERPRETI: Dennis Hopper, David Gulpilil, Jack Thompson, Frank Thring, Michael Pate, Wallas Eaton, Bill Hunter, John Heargreaves, Martin Harris, Robin Ramsay.




16 commenti:

  1. porc! dev'essere uno sballo. ma dove accidenti lo trovo? il muletto non dà alcun segno... ;-)
    pregasi mandare mail al tapino sottoscritto!

    RispondiElimina
  2. Ciao Robydick! Il film é parecchio strano, ma vale una visione. Mi prodigherò a mandarti una mail.Abbi pazienza perché sono un ricoglionito con il mezzo! Un grande saluto!

    RispondiElimina
  3. Ma dove li trovi questi film? Che ricerche fai per disseppellire certe chicche allucinanti?

    RispondiElimina
  4. Mi trovo in mezzo ad una marea di cazzate.Alcune non le posto neanche perchè veramente tremende,ma io ci sguazzo come un maiale nel porcile! Comunque il film in questione non é difficilissimo da trovare.Ce 'sta pure il dvd della Troma!Fai tu! Ciao giornodeglizombi!Sempre gajarda anche tu!

    RispondiElimina
  5. calcola che sto commentando dopo aver solo visto la locandina. e questo mi basta per dire che "lo voglio vedere!"
    mitico! (ora mi leggo anche il resto, ma sono già sicuro che sarà tutto confermato)

    RispondiElimina
  6. ok, ho letto e confermo! vado alla ricerca.
    ciao belushi!

    RispondiElimina
  7. Ehi,Frank!Grazie per la fiducia! Dennis con il barbone posticcio é garante di visione.Dagli uno sguardo.Nel caso fammi sapere se ti é piaciuto o se l'hai buttato giuì per il cesso!Un saluto!

    RispondiElimina
  8. Ciao Belushi.
    Finalmente ho trovato il tempo di visitare il tuo splendido blog, mi scuso per il ritardo, ma è un periodo tremendo.
    Adoro molto il cinema di serie B, quindi credo che diventerai un appuntamento fisso,
    Credo che tra qualche giorno lo inserirò nel mio blogroll.
    Ciao

    RispondiElimina
  9. Ciao Nick! Quali scuse, ci mancherebbe altro. Il tempo é tiranno e anch'io sono incasinato, in piu' non ho grande dimestichezza con il mezzo e combino non pochi casini. Felice di sapere che ti piace il bis(o qualunque altro nome gli vogliamo affibiare).A presto e grazie per i complimenti, che non merito.Ciaoo!

    RispondiElimina
  10. Bellissimo il neologismo tromasterpiece. Dal trailer mi ha colpito molto l'uomo incendiato che cade a rovescio: vediamo se riesco a fare l'impossibile nel recuperarlo :) Di horror western ne ho visti pochi e sul genere ricordo solo Dead birds, nemmeno poi così bello ;)

    RispondiElimina
  11. Inserito il tuo blog nel blogroll.
    Fatto con molto piacere!

    RispondiElimina
  12. @Alan:Ciao Antonio! Questo di Mora é un western sui generis, non proprio horror, ma con picchi di violenza notevoli.Anche se non siamo in zona Peckinpah. Di "Deadbirds" mi ricordo che parte bene e poi va in vacca nella seconda parte,ma dovrei rivederlo.Quelli della Troma sono dei gran cazzari,ma mi piacciono molto!Ciao, un grande saluto!

    Nick@:Grazie Nick! Il piacere é mio, ho già aggiunto "Nocturnia" alla lista.Ci sentiamo presto!Un saluto!

    RispondiElimina
  13. Io gli unici western che riesco a vedere sono quelli di Sergio Leone e quelli dei Coen (I coen che fanno western? Beh, tu dove lo metti "Non è un paese per vecchi"?)
    ;)
    Complimenti sempre per la passione che ci metti!

    RispondiElimina
  14. Grazie Eddy! Almeno c'é la passione! Per il resto, stendo un velo pietoso sulle mie capacità dialettiche(si dice così?). I Coen, bé, il film da te citato,"Arizona Junior" e "Il Grinta", sono film che ho visto al cinema,proprio perchè li considero "spettacoli western" da vedersi in primis sul grande schermo.Credo ci sia una grande affinità di spirito tra questo "Mad Dog Morgan" e le opere dei fratelli.Ciao bello! sempre felice di trovarti qui!

    RispondiElimina
  15. filmone, veramente straordinario.
    penso sia uno dei pochissimi casi in cui l'incompetenza di un regista abbia giovato al risultato finale. in ogni caso, il vero valore aggiunto è Dennis Hopper: personaggio fantastico!

    RispondiElimina
  16. Eh,eh.Niente di piu' vero Einzige.La cialtroneria di Mora qui ha il suo perché. Non a caso il filmaker in questione ha cominciato la carriera come documentarista.Le immagini e la fotografia di Mike Molloy sono,per chi scrive, straordinarie.Dennis,poi.Le sue interpretazione nei settanta sono qualcosa che va oltre.Vedi anche "Apocalypse Now". Non credo che recitasse neanche!Un saluto!

    RispondiElimina