mercoledì 27 aprile 2011

WHITE DOG (1982) Samuel Fuller

Bellissimo film di Fuller, ostracizzato per anni dalla Paramount Pictures, che pure lo commissionò ai produttori Michael Eisner e Don Simpson. Storia crudele di un cane addestrato ad attaccare ed uccidere esclusivamente uomini di colore, investito e soccorso dalla giovane Kristy McNichol che, una volta scoperta la verità, tenterà di "educare"  l'animale con l'aiuto di un addestratore dalle grandi capacità, il nero Paul Winfield. Un maestro Fuller. E' bene ricordarlo. Una discesa nell'anima nera della middle class U.S.A che non è piaciuta a nessuno, tanto meno agli alti papaveri della Paramount che lo hanno relegato in un limbo dove speravano rimanesse il piu' a lungo possibile; il "cane bianco" tanto affettuoso e dolce con la McNichol si trasforma in una macchina da guerra sporca di sangue e fango senza pietà. L'unica alternativa é la morte. Il finale, senza speranza, in cui Paul Winfield fronteggia la bestia in un ultimo tentativo di "ricondizionare" il cane,  é tra le piu' intense scene mai girate nell'ambito del cinema horror, thriller, noir , perturbante, chiamatelo come cazzo volete. Ultimo film americano di Fuller. Visione obbligatoria. INTERPRETI: Kristy McNichol, Paul Winfield, Jameson Parker, Burl Ives, Vernon Weddle, Dick Miller.






10 commenti:

  1. Porca trottola, mi sa che va in pipe prima che subito! ;)
    Bellissima recensione.

    RispondiElimina
  2. ooohh, finalmente uno che posso dire "lo conosco", ahah! ma lo devo ancora vedere...
    grande Belushi! amo Fuller

    RispondiElimina
  3. @Eddy:Grazie Eddy.Veramente.Ma é il film ad essere d'ispirazione! Se hai un po' di tempo, dagli uno sguardo a questo film.E' tra i grandi dimenticati di tutti i tempi.Sempre felice di trovarti qui!

    @Robydick:Ah Ah! Grande Tu Robydick! "Da Corleone a Brokliyn" così su due piedi!Gagliardo! Con Fuller si va sul sicuro! Cineasta straordinario,tra lui e Don Siegel, getterei tutti gli altri dalla torre!Ah AH!

    RispondiElimina
  4. come al solito grande segnalazione! questo balza subito in cima alla lista "cose da vedere ora!". grazie belushi!

    RispondiElimina
  5. I film con i cani assassini mi danno ulteriore motivi per continuare a preferire i gatti rispetto ai cani XD Dal trailer sembra molto meglio del tanto celebre (ma per me deludente) Cujo ;) Ottima segnalazione, non lo conoscevo!

    RispondiElimina
  6. @Frank: Grazie Frank, sempre felice di sentirti! Fuller merita di essere visto e rivisto!Spero ti possa piacere! Certo, se ti fa schifo, dimmelo!AH AH! Un grande saluto!

    @Alan: Eh Eh!Anche a me piacciono piu' i gatti. A mio giudizio il film merita ed é una spanna superiore ad ogni eco-vengeance del periodo; invece "Cujo" mi é piaciuto molto, come mi piacciono molto (quasi)tutti i film di Lewis Teague. Questione di gusti un po' dozzinali, quali sono i miei! Grazie per i commenti,Antonio!Sempre graditi!Un saluto!

    RispondiElimina
  7. Incuriosito dalla tua recensione l'ho recuperato. Davvero un'ottimo film ben scritto , diretto e realmente perturbante.Al giorno d'oggi un film così non lo farebbero mai.Continua a segnalarne altri di film così interessanti.

    RispondiElimina
  8. Grazie Roberto!Contento che ti sia piaciuto.Film non facile, ma di grande impatto visivo.Concordo pienamente sul fatto che oggi sia improponibile.Già negli anni ottanta ebbe talmente tante grane distributive,figurati oggi.Un grande saluto!Grazie per la visita!Ciaooo

    RispondiElimina
  9. Devo recuperare assolutamente questo film! Certo che hai un dono della sintesi invidiabile...

    RispondiElimina
  10. Eh!Eh! E' perchè non sono capace! Recuperalo perchè merita!Ciaooo!

    RispondiElimina